Traduci pagina

Eventi

EVENTI ANNUALI


LA VALLE DEL DIAVOLO

Spettacolo teatrale


Di Silvia Elena Montagnini
Con Silvia Elena Montagnini, Marco Pasquinucci
Contributi musicali: Diego Ribecchini
Videomapping: Simona Gallo
Produzione: Officine Papage

Fumarole, lagoni, putizze, soffioni, fumacchi, bulicami, mofete, emissioni di vapore numerose e intense: è la “Valle del Diavolo”.
Questa è la Val di Cecina e in particolare la zona di Larderello. Un posto unico al mondo, con una storia incredibile.
Lo spettacolo narra delle rivoluzioni sociali ed industriali avvenute in questa valle a partire dall'intervento di Francesco De Larderel fino agli ultimi cinquant'anni
E' la storia di un luogo e di un periodo storico precisi, ma rappresenta un esempio: azienda e uomo possono convivere in armonia.
Rappresentano come una visione possa durare nel tempo. Una storia che fa riflettere, che rende speranza, che toglie le scuse, che non permette giustificazioni.

Durata: 1 h 10'

BIGLIETTO 10 € INTERO 8 € RIDOTTO INFO E PRENOTAZIONI TELEFONICHE 3342698007 lA SERA DELLO SPETTACOLO LA BIGLIETTERIA APRIRA' ALLE ORE 20



GEOTREKKING DI SAN VINCENZINO

TRADIZIONALE ACCENSIONE DEI FUOCHI

Torna a Monterotondo M.mo la tradizionale Festa di San vincenzino che si svolge il sabato dopo la Pasqua.

Per quest'anno è in programma "una due giorn" alla scoperta del patrimonio geologico del Comune di Monterotondo M.mo.

Sarà un'occasione per scoprire l'affascinante percorso nel geosito delle Biancane fino a Sasso pisano sabato 22 e, per esplorare per la prima volta le miniere di lignite,
nella zona di Rio Piastrello domenica 23, nonché assaggiare le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Una versione 2.0della festa..ma non mancherà ovviamente il rituale dell'accensione del grande falò nei pressi del Palazzetto dello sport e dei tradizionali fuochi in campagna per invocare un raccolto proficuo.
Per informazioni

Orano 333/2564217
Cesare 333/2133233
Ufficio Turistico 0566/917039 portadelparco@comune.monterotondomarittimo.gr.it



UOMO SOLO IN FILA

SPETTACOLO TEATRALE CON MAURIZIO MICHELI

Di Maurizio Micheli
Regia: Luca Sandri
Al pianoforte: Gianluca Sambataro
Produzione: Teatro Franco Parenti

Un uomo solo. In fila. Una fila che non si sa quando è cominciata e quando finirà, in un luogo che non si sa bene cosa sia e dove sia, in fila con altri esseri umani che aspettano di essere chiamati per conoscere il loro destino. Nel frattempo Pasquale, il protagonista, aspetta e pensa a tante cose: fatti, illusioni, speranze, inquietudini, canzoni scavate nella memoria, grattate dall'anima, riemerse come dal fondo di un mare. Le sue attese sono sinonimo di disillusioni, non hanno nulla a che fare con quelle metafisiche di Beckett. Micheli è l'ultimo “brillante” del teatro italiano, capace di rendere comico anche il tragico.

Durata: 1 h 20'

 

LO SPETTACOLO IN CARTELLONE PER SABATO 1° APRILE E' STATO SPOSTATO A DOMENICA 9 APRILE ORE 21.00

 



8 SFUMATURE DI GIULIETTA

Spettacolo teatrale

Regia: Riccardo Rombi
con Virginia Billi, Giorgia Calandrini, Rosario Campisi, Francesco Franzosi, Alba Grigatti
Luci: Laura de Bernardis
Scene: Beatrice Ficalbi
Assistente alla Regia: Ulpia Popa
Progetto Video: Andrea Santese
Produzione Catalyst

Otto classici del teatro per una messa in scena che intende affascinare gli spettatori e metterli
di fronte ad un vero e proprio percorso nella scrittura teatrale.
Una Kermesse sulle infinite sfaccettature dell'amore. Otto quadri scorrono davanti agli occhi dello spettatore per raccontare altrettante differenti, storie d'amore. Anzi, per meglio dire la stessa, tormentata, storia d'amore: quella di Romeo e Giulietta. Otto scene, riscritte sulla falsariga di altrettanti grandi autori teatrali, immaginando come l'avrebbero raccontata se ne fossero stati loro gli artefici.
All'interno di una cornice di suoni e coreografie, sul palco gli attori ricreano atmosfere, di volta in volta, nuove e varie attorno ad uno dei grandi temi dell'esistenza umana. Variazioni, appunto, dello stesso grande tema.

Durata: 1 h 10'



Commemorazione eccidio di Campo ai Bizzi

Commemorazione di 5 giovani partigiani uccisi

Commemorazione dell Eccidio di Campo ai Bizzi

in cui persero la vita 5 giovani partigiani.

Commemorazione Eccidio del Campo ai Bizzi
Sabato 18/02 ore 10 presso il Teatro del Ciliegio incontro con i ragazzi della Scuola media.
a 19/02

Domenica 19/02 ore 09.30 Trekking Resistente

ore 11.00  inaugurazione della scultura dedicata ai 5 partigiani uccisi. Teatro resistente e musica popolare.

ore 13.00 pranzo presso il Capanno dei cacciatori.



TRINCEA DI SIGNORE

Spettacolo teatrale

Trincea di Signore

Spettacolo teatrale con Daniela Morozzi e Monica Bauco

Firenze, 1966. Mentre la città viene invasa dalla furia inarrestabile dell'acqua, due donne, Gervasia e Ortensia, si ritrovano sole a parlare. parlano, parlano a lungo e scoprono che il mondo in cui abitano è privo di ogni certezza.

Bilgietto 10 € ridotto 8 €

Info e prenotazioni 334/2698007

Sabato sera la bigliettria del teatro aprirà alle ore 20



GIOVANI Diritto di Parola

Incontro aperto

Giovani Diritto di parola

 

Incontro aperto con i giovani del Comune di Monterotondo M.mo 16/30 anni incentrato sulle problematiche e i progetti del nostro territorio.

Sarà presente il Sindaco Dott. giacome Termine

Lunedì 13 febbraio ore 20.45 presso il Teatro del Giliegio



IL BACIO

SPETTACOLO TEATRALE APERTURA STAGIONE 2017

IL BACIO
CON BARBARA DE ROSSI E FRANCESCO BRANCHETTI

  • Di Ger Thijs
  • Traduzione Enrico Luttmann 
  • Regia Francesco Branchetti
  • Musiche Pino Cangialosi
  • Distribuzione Stefano Mascagni
  • Produzione Foxtrot Golf

Il Bacio di Ger Thijs, drammaturgo ( ma anche attore, regista e traduttore) olandese racconta la storia di un incontro tra un uomo e una donna.  Una panchina, un bosco, dei sentieri, due vite segnate dall’infelicità, forse dalla paura, che in una magica “terra di mezzo” arrivano a sfiorarsi, a toccarsi. Lei va alla ricerca del suo destino, lui fa i conti con i suoi fallimenti e con la sua storia. In un paesaggio evocativo di una Via Crucis dell’anima, tra i due nasce un sentimento magico e struggente, dove trovano spazio anche la leggerezza e il candore, la fragilità di due anime.

Lo spettacolo è una esplorazione del cuore umano, una conversazione fatta di piccole bugie e verità  sorprendenti: il mistero di un incontro, si un sentimento che nasce, il mistero della vita.

DURATA: lo spettacolo debutta nel corso della stagione



Apertura Ufficio Turistico

Mostra e festeggiamenti Usd Monterotondo M.mo

Orario di apertura Festività Natizie

Pubblichiamo di seguito gli orari di Apertura della Porta del Parco di Monterotondo M.mo per il periodo Natalizio.

Vi ricordiamo che mercoledì 28 dicembre all'interno dell'Uffico turistico verrà allestita una mostra fotografica e ci saranno i festeggiamenti per i " Primi 50 anni" dell'Unione sportiva dilettantistca di Monterotondo M.mo.

Sarà un momento di gioia per tutti gli sportivi e i sostenitori della nostra squadra e l'occasione di vedere foto storiche. Verranno assegnati i riconoscimenti ai presidenti che si sono avvicendati durante il tempo.

 



MOSTRA FOTOGRAFICA NATALIZIA

FOTO DI FABIO SARTORI

MOSTRA FOTOGRAFICA NATALIZIA (Gruppo Culturale GRSNA)- Feste natalizie

DNel 2016 le fato di Fabio Sartori saranno in mostra in via Pietro Gori dal 8 dicembre all'8 gennaio, “Geotermia, i luoghi, le persone”

Da molti anni il GRSNA, prevalentemente in occasione delle feste natalizie organizza una mostra fotografica, i temi esposti nel tempo sono stati molteplici. La prima mostra del 1986 frutto di un grande lavoro faceva lo stop sui "Poderi e  fattorie" del nostro Comune, segui' una ricerca espositiva dei "Castelli e ruderi" , in seguito "Foto di gruppo", "Carnevale nel tempo" e molte alte mostre sono state allestite dal Gruppo Culturale G.R.S.N.A. 

Alcune delle ultime mostre importanti hanno riguardato i temi: "50 anni di Comune" e " L'arte del fabbro ferraio", prendendo Dante Milani come simbolo di questa importante attivita' che si tramanda da secoli a Monterotondo Marittimo, a tale proposito ricordiamo "Il pennato di Monterotondo" inventato proprio dal nonno di Ariodante Milani l'ultimo della sua generazione che ha svolto sino a tarda eta' questo mestiere.

 



PROGRAMMA FESTE NATALIZIE 2016

UN MESE DI INIZIATIVE

8 dicembre 2016/ 8 gennaio 2017  CASA DI BABBO NATALE  in via Bardelloni, organizzata dal GRSNA  aperta il venerdi , sabato e domenica dalle ore 16,00 alle 19,30. La settimana precedente al Natale gli orari di apertura saranno estesi anche al mattino dalle 10,00 alle 12,30.

8 dicembre 2016 ore 18,00 via P.Gori  Inaugurazione Mostra Fotografica  Gruppo Culturale GRSNA “Geotermia, i luoghi, le persone”foto di Fabio Sartori.

La mostra restera’ aperta sino all’ 8 gennaio 2017 con apertura il venerdi , sabato e domenica  dalle 16,30 alle 19,30

8 dicembre 2016 ore 1700, Concerto di Natale del Coro S.Cecilia nella chiesa di S.Lorenzo.

12/18 dicembre 2016  Via Bardelloni  MERCATINO DI NATALE della CROCE ROSSA ITALIANA

Dal 16 dicembre 2016 al 6 gennaio 2017   PRESEPI NEL BORGO  attivita’ coordinata da GRSNA, PARROCCHIA S.LORENZO e COMMERCIANTI.

16 dicembre 2016 ore 16,30 CACCIA AL TESORO  organizzata dalla parrocchia di S.Lorenzo

17 dicembre 2016/ 6 gennaio 2017 Mostra di pittura “Viaggio nell’anima dei migranti” associazione AUSER

Apertura tutti i giorni dalle 17,00 alle 19,00.

17 e 18 dicembre 2016  dalle 16,00 alle 20,00 MERCATINI DI NATALE organizzata dalla LOTUS con la partecipazione dei ristoratori, associazioni, esercizi commerciali  e produttori locali

 17 dicembre 2016 alle ore 19,30 centro storico, cena c on le Associazioni  PRO-LOCO, La Boracifera  e Boxe Monterotondo M. mo , da prenotare sul posto

17 dicembre 2016 Via Bardelloni dalle 14,30 alle 20,00 TOMBOLA  organizzata da AVIS

18 dicembre 2016  ore 21,00 Circolo ARCI   TOMBOLA  organizzata da AVIS  a favore  di  TELETHON.

18 dicembre 2016 ore 16,00 - Porta del Parco, via del Poggiarello 1(ufficio turistico)

Presentazione libro MAREMMANS  A TAVOLA 

21 dicembre 2016  ore 21,00 Teatro del Ciliegio CONCERTO DI NATALE  organizzato dalla banda La Rinascente.

23 dicembre 2016  ore 19,30 centro storico l’Associazione SIPARIO 1.  Organizza una CENA MEDITERRANEA , viaggio tra sapori , colori e ritmi del mediterraneo. Segue anteprima dello spettacolo :IL BURATTINO E L’AMORE CHE LO RESE VERO   Informazioni 3334462259

24 dicembre 2016  dalle ore 15,00 BABBO NATALE A CAVALLO , consegna regali alla casa di Babbo Natale di via Bardelloni a cura dell’ass.ne BOXE di Monterotondo Marittimo.

 

28 dicembre 2016 ore 18,00- Porta del Parco, via del Poggiarello 1(ufficio turistico) premiazioni con buffet  per il 50° anno di attivita’  dell’associazione sportiva USD  Monterotondo Marittimo, sara’ allestita  anche una Mostra fotografica.



Sagra della Castagna

Appuntamento tipico dell'autunno monterotondino

Festa della Castagna
Festa della Castagna - ultima domenica del mese di ottobre - appuntamento gastronomico autunnale per degustare caldarroste, castagnaccio e dolci con farina di castagne
 
le castagne e i prodotti tipici stagionali
La festa della castagna a Monterotondo Marittimo è svolta tradizionalmente in piazza Ateo Casalini.

Sabato 29 Cena a base di prodotti tipici toscani e musica popolare presso i locali Ex Cinema acli.

Domenica mattina attività didattica in biblioteca per ragazzi 5/12 anni e nel pomeriggio gara di dolci a base di castagne

E' un appuntamento di eccellenza per degustare caldarroste, castagnaccio e dolci cucinati con farina di castagne e altri prodotti tipici della stagione autunnale della maremma toscana.

Per consuetudine, nel corso della giornata di questa manifestazione, sono svolti anche degli incontri culturali e di intrattenimento folcloristico.

E' anche un'occasione per visitare il borgo antico, per assaporare diverse specialità enogastronomiche locali e per conoscere l'attività artigianale e produttiva della tradizione monterotondina.



20 ottobre 2016 PULIAMO IL MONDO

Puliamo il mondo: proseguono le iniziative di Sei Toscana e Legambiente nei comuni dell’Ato Toscana sud

Giovedì, 13 Ottobre 2016
Proseguono le iniziative e gli incontri di Sei Toscana, a fianco di Legambiente e delle amministrazioni comunali della Toscana del sud, per la ventiquattresima edizione di Puliamo il mondo, la più grande azione di volontariato ambientale che coinvolge ogni anno l’intero pianeta. Sono circa una cinquantina i comuni dell’Ato Toscana Sud che hanno aderito alla giornata con varie iniziative: dalla pulizia di parchi e giardini, passando per lezioni in classe sino alle visite agli impianti ed alle strutture di raccolta presenti sul territorio. La scorsa settimana a Siena è stata effettuata la pulizia del parco Unità d’Italia in via di Pescaia, mentre a Monteriggioni per l’occasione è stata inaugurata una casina Olly per la raccolta differenziata dell’olio alimentare esausto. Ad Arezzo invece, Legambiente e Comune hanno coinvolto i cittadini nella pulizia del Parco del Pionta e a Cortona alcune scuole hanno visitato i centri di raccolta comunali. In provincia di Arezzo coinvolti anche i comuni di Loro Ciuffenna, Capolona, Terranuova e Lucignano. Le iniziative di questa edizione si concluderanno la settimana prossima in provincia di Grosseto. Sei Toscana e Legambiente, assieme alle amministrazioni comunali, incontreranno gli alunni delle scuole elementari di Valpiana, Prata  e Massa Marittima e di Monterotondo Marittimo. Proprio a Monterotondo il 20 ottobre 2016 i ragazzi saranno coinvolti in un “gioco ecologico” con il conferimento di rifiuti di diversa natura nei cassonetti giusti e poi visiteranno il centro di raccolta del proprio comune per conoscere e vedere da vicino l’attività e l’importanza che la struttura ha nella gestione dei rifiuti del territorio. 



Cena solidale #terremoto

Cena solidale con pasta all'amatriciana









CENA SOLIDALE #terremoto


Venerdì 2 settembre ore 20 in Piazza Casalini e Via Bardelloni

Il Comune di Monterotondo Marittimo in collaborazione con le associazioni, gli imprenditori e le attività commerciali organizza una cena solidale per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia
10.00 € - Salumi e formaggi, pasta all'amatriciana e dolci.
Gradita prenotazione fino ad un massimo di 500 persone.
Per informazioni Giovanni 3338357505
Per le prenotazioni rivolgersi a
• Non solo Carta
• Alimentari di Nisco Anna
• Badaloro Pizzeria Rosticceria
• Che c’è c’è Bar trattoria Pizzeria








GRAY CAT JAZZ FESTIVAL

Ada Montellanico 4tet

23 Agosto 2016
Ada Montellanico 4tet "Omaggio a Billie Holiday"

21:30 Rocca degli Alberti - Monterotondo Marittimo (GR)

Trentaseiesima edizione per Grey Cat Festival all’insegna della continuità e della qualità: una garanzia per chi ama il jazz e la buona musica.

In apertura Jazz Quartet di Stefano Marini

Stefano Marini, chitarra

Augusto Ferretti, piano

Marco Ronconi, batteria

Michelangelo Scandroglio, basso

ingresso libero


Lo informa una meditata ricerca sulla biografia della Holiday per scorgervi una cangiante cornucopia di stati d’animo: gioie profonde e vulnerabili, amare disillusioni,  sogni perduti ed effimeri, attualizzati da un gioco di ricreazione volto alla sottile, sapiente variazione. Come valore aggiunto, la vibrante, calda espressività della Montellanico, che nelle esibizioni concertistiche compendia la migliore essenza del jazz: comunicativa, swing, capacità di trasmettere profonde emozioni, racchiuse nell’attimo irripetibile di aforistici giochi vocali. Tanta sapienza vocale (densità, modulazione) e musicale, al servizio di un cuore magnificamente palpitante. Un’artista immaginifica, dalla voce calda, rilassata e colloquiale, che fa apparire semplice e naturale (testi, musiche) ciò che facile in realtà non è, per la gioia di quanti si attendono dalla musica percorsi non convenzionali.

Una vocalist che vola in alto lungo territori inesplorati di testi e musiche quanto mai attuali, dove si canta la vita nelle sue varie sfumature: l’amore, la malinconia, lo smarrimento di un attimo, rivissuti con la sensibilità di una artista a 360 gradi del terzo millennio quale è Ada Montellanico. Ad accompagnarla in questo imperdibile set, dove saranno eseguiti brani nuovi rispetto all’omaggio discografico uscito allegato a L’Espresso per la serie del “Jazz italiano”.

Quest'anno sarà possibile usufruire , breve visita guidata prima dello spettacolo con la guida turistica Monsieur  Pascal Le Blanc.

 



QUO VADIS

Festival Etico degli Artisti di Strada

Quo Vadis è un percorso da scoprire passo dopo passo….

E’ un invito a seguire tracce, orme, segni, simboli, suggestioni, sogni e fantasie attraverso le vie e le strade di un magico borgo……

In tempi come questi, in un terzo millennio avviato, tutto scorre secondo i ritmi della velocità, della fretta e di un consumo rapido e incolore. Difficilmente oggi acquistiamo prodotti vari sapendo con certezza da dove provengono e il modo in cui sono stati fatti. Certo, possiamo chiedere informazioni o leggere alcune etichette ma la consapevolezza immediata di cosa è davvero ciò che abbiamo nelle nostre mani non fa parte del meccanismo sociale dei tempi attuali così accelerati. Si è creata, nel corso del tempo, una distanza tra produttore e acquirente che è entrata a far parte della nostra quotidianità.

Questa stessa distanza, nel corso dell’ultimo secolo, ha contaminato anche il modo di fruire le espressioni artistiche da parte del pubblico, in particolare l’arte di strada: i saltimbanchi, i giocolieri, gli acrobati, i narratori, i mimi, i cantastorie, gli illusionisti, i danzatori e i musicisti il cui palcoscenico è la strada, la via di un borgo o un marciapiede e quindi il contatto immediato, senza pareti, stretto e dal vivo con lo spettatore.

Quo Vadis nasce dall’idea di riavvicinare queste distanze, per far sì che si mantenga, nel tempo, il principio del contatto diretto con quello che vediamo, ascoltiamo, mangiamo, beviamo e indossiamo. Un contatto consapevole, senza fretta e senza filtri.

Artigiani Artistici, Giocolieri e Acrobati, Attori e Danzatori, Musicisti e Narratori, Pittori, Scultori e Illustratori…. ma anche Enogastronomia Biologica e Locale!

QUO VADIS sulle orme dell’arte…

 

…..Rimanete sulle nostre orme…..



Escursioni in Notturna

Trekking al chiaro di Luna

Escursioni in notturna alla scoperta del nostro territorio per ammirare posti unici, stelle e ascoltare nel silenzio i suoni e i rumori degli animali del bosco.

Martedì 16 e giovedì 18 Agosto: Visita in notturna al Geosito di Interesse Regionale delle Biancane

Mercoledì 17 agosto  Escursione  "Al Poggio" per ascoltare nel silenzio i rumori degli animali notturni e ammirare le stelle a 360°.

 

Punto di Ritrovo  Piazza  Mario Cheli alle ore 21

Escursioni Gratuite

Per informazioni Cesare Gennai 333/2133233



Orchestra Sinfonica e Musica da Ripostiglio

Concerto "Chiaro di Luna"

Concerto al Chiaro di Luna dell'Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e la Band "Musica da Ripostiglio"...perchè da camera ci sembrava troppo eccesivo.I

Il Maestro Riccardo Cavalieri dirigerà la serata mixando insieme vari generi musicali.

Il gruppodi Musica da Ripostiglio,  sul palco  diverte, improvvisa, emoziona, ma soprattutto suona e lo fa con molta freschezza e semplicità. Le atmosfere, decisamente retrò, cavalcano lo swing dei primi anni del secolo scorso con influenze gitane e francesi, confluiscono in sirtaky greci, fino ad impregnarsi di profumi tangheggianti, walzer e boleri, con un accurato lavoro sui testi assolutamente originali, ironici e a volte irriverenti.

Il pubblico, durante il concerto, partecipa alle gags che i musicisti propongono, suda con loro perchè non ci sono “trucchi”, solo canzoni, strumenti e la voglia di passare una bella serata. la band è composta da:

LUCA PIROZZI
(chitarra e voce)
LUCA GIACOMELLI
(chitarre)
ALDO MILANI
(sassofoni & clarinetto)
RAFFAELE TONINELLI
(contrabbasso)
EMANUELE PELLEGRINI
(batteria & percussioni)

L’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” è sorta nel 1994 per volontà dell'Amministrazione Comunale di Grosseto e per la fattiva collaborazione delle principali Associazioni Musicali cittadine: “Carlo Cavalieri”, “Amici del Quartetto” e “G. Donizetti”.
Fin dall'inizio l'Orchestra ha ricevuto innumerevoli inviti e raccolto sempre ampi consensi di pubblico e critica.

Numerose anche le esibizioni all'interno di prestigiosi Festivals nazionali ed internazionali fra cui “Armunia” (LI), “Lunatica” (MS), “Festival Internazionale del Vittoriale” (BS), “S. Fiora in Musica” (GR), “Echos” (AL), “Piano Master” (CO), “Sagra Musicale Lucchese” (LU), “Festival Internazionale di Orchestre” (AV), “Centro Ferruccio Busoni” di Empoli, “Sinfolario Festival” (CO), “Puccini e la sua Lucca” (LU), molto spesso presentando anche prime esecuzioni di autori contemporanei.

Ha collaborato con artisti di fama internazionale come Maxence Larrieu e Giuseppe Nova, Giuseppe Garbarino, Enrico Bronzi, Bruno Canino, Antonio Ballista, Domenico Nordio, Enrique Bátiz.

Nel 2014 l'Orchestra ha festeggiato il suo ventennale (1994-2014) di attività. A dare uno spessore assoluto e un ulteriore motivo di orgoglio a questo importante traguardo, l'Orchestra ha ricevuto un prestigioso riconoscimento attestato dalla Targa con l'Adesione della Presidenza della Repubblica Italiana per i meriti artistici conseguiti nei 20 anni di attività, consegnato il 1°Gennaio 2014, in occasione del concerto inaugurale della XIV Stagione Concertistica.

 



FESTA DI SAN LORENZO MARTIRE

Programma in onore del Santo Patrono

10 Agosto, una data importante per il nostro territorio: si festeggia San Lorenzo Martire, patrono di Monterotondo M.mo.

Venerdì 5 agosto: Caccia al Tesoro per tutti i bambini nel centro storico.

Martedì  9 agosto ore 18.00 Santa Messa Solenne celebrata dal Vescovo Mons. Alberto Silvani, a seguire processione per le vie del paese con la Banda Cittadina La Rinascente. Al termine cena nei locali della Parrocchia come momento di condivisione fraterna.

Mercoledì 10 Agosto ore 11.00 Santa Messa

                                  ore 17.00 Concerto del Coro Santa Cecilia in piazza Don Puccioni Ingresso gratuito



CenerElla

Musical

Mercoledì 10 Agosto alle ore 20.45

Piazzale della ex Centrale Enel Villaggio dei Lagoni Boraciferi

Musical scritto ed ideato da Giulio Pighini  liberamente tratto dalla fiaba "Cenerentola" di Charles Perrault e interpretato dal Gruppo "Cocktails di Musicals" di Monterotondo Marittimo

Musiche di Elisa

Dalle ore 20.15 sarà disponibile il servizio navetta gratuita con partenza da Piazza Cheli

Ingresso Gratuito



UN CORO IN PIAZZA

Concerto del Coro Santa Ceclia

Un Coro in Piazza

Mercoledì 10 agosto alle ore 17.00 in Piazza Don oreste Puccioni, il Coro di Santa Cecilia si esibirà nel tradizionale concerto estivo.

Il Coro “S. Cecilia” è stato fondato nel 1985 a Monterotondo Marittimo, per iniziativa di alcune persone, tra cui la presidente Germana Bruni e la violinista Augustine Widmer, che ne è stata la prima direttrice. Esse avevano in comune una grande passione per la musica e la convinzione che.la condivisione di uno stesso interesse facilita le relazioni con il prossimo e arricchisce in umanità.
Il Coro conta di un organico misto( 25 persone), aggregando persone di età diverse, legate tra loro da affetto e dal desiderio di stare insieme allegramente, per trasmettere a chi ascolta la loro stessa gioia di cantare. Inizialmente il Coro ha cantato in varie località della Toscana, quindi ha partecipato a Rassegne, infine nel 1992 fa la sua prima esperienza di tournée all’estero, recandosi a Wiesbaden, in Germania, dove si è esibito insieme a Cori locali e al Coro americano “S. Francisco”.
Nel Dicembre 1998 ha partecipato alla manifestazione“Canti internazionali dell’Avvento” di Vienna, che vedeva più di tremila coristi provenienti da tutto il mondo. Insieme all’orchestra dei Corsi di Formazione del L.A.M.B., nel 1999 ha preso parte ad un concerto nella Basilica di San Lorenzo a Firenze, dove è stato invitato nuovamente nel 2001e nel 2002.Nel Novembre del 2000 ha partecipato al Festival Internazionale di Praga e nel 2003 a quello di Ungheria esibendosi al Kastélymùzeum di Keszthely, nella Basilica di Székesfehérvar e infine nella sede del Parlamento a Budapest.Nel Marzo 2006 ha tenuto un Concerto a Barcellona e nel Santuario di Montserrat in Spagna.
Il suo repertorio spazia dal canto corale classico, sacro e profano, a quello contemporaneo, ma ama anche la canzone popolare italiana e internazionale, spesso rielaborata dal Coro stesso e dai suoi direttori, proponendosi di mantenerne viva la memoria.
Il Coro “S. Cecilia”, che annovera tra i suoi direttori dopo la violinista Widmer, il M° Giacomo Brunetti e il M° Massimo Ferrini, è oggi diretto con sapienza e simpatia dal Maestro Alessio Pagliai. Ha inoltre inciso due CD, il primo con saggi del suo variegato repertorio, il secondo con il Concerto tenuto in occasione del suo ventennale in collaborazione con l’con l’Orchestra Geminiani di Follonica.



FESTA DEL VILLEGGIANTE

Festa a cura della Pro Loco

FESTA DEL VILLEGGIANTE 2016

Domenica 7 agosto alle ore 21.00 Piazza Casalini Monterotondo Marittimo

Musica dal Vivo con i Jelly Rolls,  Cover Band dei Nomadi che propone anche brani pop rock inediti.

Nel corso della serata verrà offerto un picolo buffet ai partecipanti.

Ingresso gratuito



CONCERTO SOTTO LE STELLE

Concerto della Banda La Rinascente

Classico appuntamento "sotto le stelle" nella suggestiva piazza del centro storico di Monterotondo M.mo.

Potrete ascoltare un'ampia varietà di musica, partendo da quella classica fino ad arrivare alla contemporanea, passando per le classiche marce di John Philip Sousa, sotto la direzione del Maestro Giacomo Brunetti.
Parteciperanno al concerto come suonatori ben tre allievi...durante la serata scorpirete chi sono!!!

 



TERRAMADRE COINCIDENZE

Canzoni d' Autore

Mercoledì 3 agosto ore 21.15 Piazzale ex Centrale Enel in Località Lagoni

Ingresso Libero

Ancora una volta Juan Carlos "FLACO" Biondini salirà sul palco del  "Teatro all'aperto"  di Monterotondo Marittimo.

Si esibiranno insieme a lui in un repertorio di notissime canzoni d'autore:

Vittorio Bonetti Tastiera e Voce

Enzo Frassi Basso

Robby Pellati Batteria

 



Festival delle Nuove Figure

Festival del teatro di figura, di strada e per ragazzi

11° Edizione del Festival delle Nuove figure che si svolgerà in Piazza Casalini alle ore 21.30

Lunedì 1° Agosto La Storia di Tybò a cura della Compagnia Politheater di Città di Castello

Giovedì 4 Agosto Il Gatto con gli Stivali a cura della Compagnia Pupi di Stac di Firenze

Lunedì 8 agosto Pecore in Bicicletta a cura della compagnia Molino Rosenkranz (Castions di Zoppola)

Ingresso gratuito

www. nuovefigure.it  Mosaico Arte 3661967734 Proloco Follonica 0566/52012



Passeggiando fra i Fumacchi

Visite guidate al Geosito delle Biancane

Escursione guidata al Geosito di interesse regionale Le Biancane.


Al termine piccola degustazione di prodotti tipici e visita guidata all'area archeologica della Rocca degli Alberti.
Difficcoltà medio facile.
Si consiglia un abbigliamento sportivo e una fornitura d'acqua, cappellino.
Costo: 7 euro, 5 euro bambini da 6 a 14 anni.
Prenotazione obbligatoria: 0566 917039 (10:30/12:30 - 16/18)
portadelparco@comunedimonterotondomarittimo.gr.it
oppure 0566 902289 (10/13 - 16/19)
info@coopcollinemetallifere.it



SAGRA DELLA PECORA E DEL MAIALE

VENITE A MANGIARE GLI "ARROSTICINI"

SAGRA DELLA PECORA E DEL MAIALE (ASS.ne SPORTIVA)-  dal 22 al 31 luglio Pista dei Castagni

Specialità culinarie a base di carne di pecora e maiale cotte nel forno a legna, grigliate di carne e arrosticini.

Prodotti tipici a km 0, serate in musica, giochi e torneo di briscola.

Domenica 31 luglio verrà presentata la squadra Calcio USD onterotondo 2016/17



ORIENTEERING URBANO

Attivitàdidattico dimanica per"bambini da 6 a 99 anni"

L'ORIENTEERING È BELLO, FA MUOVERE GAMBE E CERVELLO
Chi partecipa ad una prova di Orientamento, utilizza una carta topografica realizzata appositamente per questo Sport, con segni convenzionali unificati in tutto il mondo.
Si gareggia individualmente od in squadra.
Vince chi impiega il tempo minore; in questo Sport non vince sempre il piú veloce, ma colui che é in grado di orientarsi piú rapidamente e di fare le scelte di percorso migliori.



Cena di Presentazione Nuove Associazioni

Geopesca Il Lago e Real Monterotondo

Alla pista dei Castagni, verranno presentate 2 nuove associazioni che andranno ad ampliare l'associazionismo locale.
Cena  con menù a scelta tra mare e terra, torneo di briscola e a seguire musica con i Fashion Boys e DJ Gianni C



CENTRALI APERTE

2 luglio 2016, nuovo appuntamento con Centrali Aperte, l’iniziativa ideata dal Gruppo Enel per far conoscere ai cittadini gli standard ambientali con cui viene prodotta l’elettricità, rafforzando ulteriormente  il legame tra azienda e territorio.

A partire dalle ore 17, la centrale geotermica di Enel Green Power di Monterotondo Marittimo – in provincia di Grosseto – aprirà le porte al pubblico per un pomeriggio da trascorrere in compagnia di amici e familiari all’insegna del divertimento e della cultura ambientale.

Dalle 17 alle 20 sarà possibile effettuare la visita guidata agli impianti a cura dei tecnici di Egp. Intorno alle ore 20, ai visitatori sarà offerto un aperitivo prima del trasferimento al vicino Parco delle Biancane dove, alle ore 21,15 iniziera' lo spettacolo "Arcani Incanti. Magia, sogno e mistero"  intonato al contesto particolare dell'area.  

Dopo lo spettacolo tutti alla cena offerta da Enel Green Power nelle vicinanze della centrale di Monterotondo Marittimo.



SPETTACOLO AL PARCO DELLE BIANCANE 2 luglio 2016

MUSICA A TUTTO VAPORE

2 LUGLIO ore 21,00 PARCO DELLE BIANCANE
Arcani Incanti
Magia, sogno e mistero sono gli elementi che compongono una spettacolo in cui attori su trampoli
trasportano il pubblico in atmosfere oniriche, cariche di immagini ancestrali.
Come il frutto di un’alchimia, i personaggi prendono vita raccontandosi in forme e contenuti che
richiamano un mondo fantastico fatto di incanto .
Ispirato dagli scritti di Calvino, in particolare riferimento ai “destini
incrociati”, lo spettacolo parte da una storia realmente accaduta,
quella di una taumaturga di nome Matteuccia, accusata di
stregoneria e condannata la rogo.
Da questa vicenda, sulla scena, si materializzano personaggi
legati tra loro dalla casualità in cui una strega, nel creare un
incantesimo per far innamorare un giovane, “gioca” con i tarocchi
dettando così il destino di ciascuno.
La strega in realtà non può nulla contra la casualità in cui le carte
escono dal mazzo, ed ella stessa sarà infine colpita da un destino
che la vuole sconfitta.
Lo spettacolo, quindi, pone l’attenzione su due grandi aspetti:
da un lato il destino visto come una serie di eventi che si
intersecano tra loro, per cui la nostra storia personale non è altro
che un labirinto di segni da dover interpretare mano a mano;
dall’altro la compagnia vuole porre l’attenzione sull’ universo
femminile in cui la donna racchiude in sè mistero e magia, e
forse per questo spesso definita come creatura maligna e quindi
condannata.
Insomma uno spettacolo che interpreta il mistero e lo racconta
attraverso immagini e simbologie.

I personaggi si muovono su una scenografia a più livelli, in cui dei “ponti” si alzano e si
abbassano, rendendo il tutto ancora più impattante.
Le atmosfere, così come i costumi e le maschere, hanno uno stile gotico e il ritmo dello
spettacolo è incalzante, scandito anche dall’utilizzo del fuoco vivo e degli effetti
pirotecnici.
Di grande impatto certamente sono due scene di danza aerea, grazie ad un portico alto
circa sei metri che viene inglobato nella scenografia.

Note: lo spettacolo ha una durata complessiva di circa 50 minuti e si sviluppa su tre
livelli, ossia con personaggi su trampoli, su praticabili di diverse altezze e con
performance di danza aerea a circa sei metri di altezza.
Gli artisti coinvolti sono sette e la compagnia è del tutto autonoma per quanto riguarda
service audio e luci.
Infine vengono utilizzati fuoco vivo ed effetti pirotecnici, incluse strutture sceniche
pirotecniche.



FESTA DEL TORTELLO

FESTA DEL TORTELLO - Ultima domenica di giugno



RADUNO BANDE TRA I SOFFIONI

RADUNO BANDE TRA I SOFFIONI (CORPO BANDISTICO LA RINASCENTE ) 19/06/2016

Partecipano alla rassegna

  • Banda città di Livorno
  • Filarmonica città di Chiusi
  • Filarmonica E.Becucci Radicondoli
  • Filarmonica G.Puccini Suvereto
  • Street band Arcidosso
  • Complimenti al Corpo Bandistico di Monterotondo Marittimo che anno dopo anno riesce a far crescere la manifestazione in quantita' e qualita', Dopo qualche anno di difficolta' sulla sopravvivenza delle Bande nell'intero circondario Monterotondo Marittimo in prima fila e' riuscito a riportare agli antichi splendori il ruolo della Banda, simbolo della cultura italiana nelle solennita' , negli appuntamenti istituzionali e come portatrice di un atmosfera trascinante di gioia e di allegria.



Trofeo Enel Green Power

Tiro al volo LE PIANACCE

In data 18 e 19 giugno si è tenuto presso il tiro al volo le Pianacce il primo trofeo Enel Green Power di percorso caccia, nonostante le condizioni meteo incerte ha visto una buona presenza di giovani che sempre più si avvicinano a questo sport, inoltre per l'occasione il T.A.V. ha inaugurato la 12esima macchina del percorso caccia.



S. CROCE

S. CROCE –(Gruppo Culturale GRSNA) - Terza domenica di maggio

G.R.S.N.A.

Gruppo Ricerca Storica Naturalistica Ambientale

Domenica 22 Maggio siete tutti invitati a partecipare alla “passeggiata con possibilita’ di ristoro” verso la.

Chiesetta di S.Croce

 

Anche quest'anno il GRSNA, e “l’Unione dei Comuni” cercheranno di ridurre i disagi ai partecipanti che hanno difficolta’ ad affrontare il tragitto a piedi.

Per informazioni rivolgersi ai componenti G.R.S.N.A

3332564217 / 3881466195

La Chiesa di Santa Croce

Poggio e chiesa a circa 6 km ad Est di Monterotondo, prossimo alla S.S. 439 Sarzanese-Val d’Era, con diramazione su sentiero al km 146,6. L’etimo deriva dalla dedicazione alla reliquia della croce di Cristo, festività cadente il 3 di Maggio. In epoca medievale il toponimo risultava come Monte Beni.

La chiesa di Santa Croce è quanto sopravvive di una realtà del XIII secolo che venne distrutta a causa di battaglie del XIV secolo tra Siena, Massa Marittima e Volterra per l’ambìto controllo delle miniere di metalli preziosi del comprensorio.
Dal testo del Petrocchi (1900) risulta nel 1273 un Convento dei Guglielmiti Eremitani sotto la regola Agostiniana sul ‘Monte di Bene’.
Un documento del 1323, citato anche dal Repetti (1839), conferma la distruzione del cenobio a seguito degli eventi bellici; i religiosi furono costretti a trasferirsi presso Gerfalco, abbandonando definitivamente la vecchia sede e vendendo quanto rimaneva dell’edificio e le pertinenze al Comune di Massa.
Nel nostro territorio è accertata la frequentazione di S. Guglielmo, monaco eremita, fondatore dei “Guglielmiti”. In uno dei suoi innumerevoli viaggi aveva effettuato un pellegrinaggio in Etruria, seguendo le vie della devozione a s. Pietro apostolo, e toccando Montieri e Sasso, ove soggiornò a lungo.
Il senso di questo monastero, costruito in un luogo oggi così isolato, oltre allo specifico ordine degli Eremitani, e del ricordo del santo, potrebbe essere ricondotto anche agli eventi relativi a questo poggio. Infatti numerosi storici, nonché studi di vari geologi, riferiscono di una intensa attività estrattiva svolta su questo monte che lo ha lasciato traforato in più punti; qui furono impegnati un gran numero di minatori a cui certamente i monaci prestarono il conforto religioso, ma forse si prodigarono anche nelle cure fisiche agli infermi.



RASSEGNA CORALE QUATTRO PASSI IN CORO

RASSEGNA CORALE QUATTRO PASSI IN CORO (Corale S.Cecilia) ponte del 25 aprile



S. VINCENZINO

S. VINCENZINO (Gruppo Culturale GRSNA e PRO-LOCO) - Primo sabato dopo Pasqua